Scarpe Fitness Dimagranti i migliori Modelli con i Prezzi

Camminare fa bene, si sa. E’ un’attività aerobica che apporta tantissimi benefici: aiuta a mantenere bassa la pressione sanguigna, contrasta il diabete, migliora l’umore, ma soprattutto fa bruciare calorie e aiuta a tonificare le gambe. Ci sono degli accessori che “aiutano” a far perdere peso, parliamo delle scarpe fitness dimagranti. Già presenti da una decina d’anni sul mercato sono state introdotte dalla MBT Masai Barefoot Technology e poi la tecnologia è stata ripresa anche da altre marche come Skechers, Dr Scholl, Geox, Decathlon.

Come funzionano

L’idea è venuta al creatore della MBT, un ingegnere svizzero che soffriva di mal di schiena. In un viaggio studiò la postura degli abitanti del Kenya che camminavano a piedi nudi e nessuna donna soffriva di cellulite o ritenzione sui glutei. Da qui l’invenzione della suola basculante, ovvero l’introduzione non di una suola piatta ma con la forma di una mezzaluna. Questo dondolamento durante la camminata mette in moto alcuni muscoli che , con le scarpe normali, non vengono usati. Da qui l’idea che le scarpe basculanti possano anche essere soprannominate come scarpe fitness dimagranti perchè associate ad una perdita di peso.

scarpe fintes

Riescono veramente a far dimagrire?

Ovviamente bisogna camminare per bruciare le calorie, ma con questo tipo di scarpe l’attività aerobica è incrementata. Per chi non è abituato a portare questo tipo di scarpe all’ inizio si fa un po’ di fatica nella camminata, ma dopo un po’ di giorni ci si abitua e nessuno torna piú indietro. Sono comodissime e ideali per colori che svolgono lavori in cui si sta tanto tempo in piedi. Pensiamo alle commesse o a chi lavora dietro ad un bancone, ad esempio baristi e camerieri.

Sono disponibili sia per uomini che per le donne, con la suola basculante alta 3-4 cm o 6-7 cm.

No products found.

Scarpette Skechers

Questa marca è molto apprezzata da chi ama i modelli con la suola basculante, sono disponibili sia per uomo che per donna, i prezzi si trovano nella fascia medio alta, un po’ meno care delle MBT, ma comunque non proprio economiche. D’altronde è difficile pensare di avere una buona a scarpa a meno di 70-80 euro. Vediamo i modelli presenti sul mercato:

  • Uomo: Skechers Performance Shape Up Liv-Now: si tratta di una scarpa dall’aspetto quasi classico, anche un po’ piú elegante che può andar bene su qualsiasi tipo di pantalone, anche elegante. Stringata di colore nero è semplice ma con la bascula per una comodità estrema. Ideale per coloro che devono stare per parecchio tempo in piedi.
  • Donna: Shape Ups: il modello piú venduto da donna in tantissimi colori. Super comode, hanno la bascula piuttosto spessa che riesce anche ad alzarvi di 5-6 cm, ideali per coloro che non sono altissime, ma vogliono comunque stare comode senza l’assillo dei tacchi. SkechersLiv Go Spacey: è il modello piú economico, con la suola basculante piú bassa disponibile in diversi colori.

Scarpe Tonificanti MBT

Sono state le prime scarpette fitness dimagranti ad arrivare sul mercato e costano un pochino di piú rispetto alle altre, ma ci sono veramente tantissimi modelli disponibili, sia chiuse che aperte, a collo alto o basso o a stivale.

  • UOMOMBT 1997: non sembrano nemmeno scarpe basculanti, il modello è molto giovanile e di tendenza e può essere usato al pari di una scarpa sneaker, ottime sotto i jeans. MBT JAMBO 5: in pelle nera sono veramente eleganti, con la suola basculante bianca possono essere usate anche su abiti da sera.
  • DONNA: MBT Leasha Trail 6 Lace Up: un modello giovanile che assomiglia un pochino alle scarpe colorate della NIKE.

 

sketchers

Modelli economici di scarpe con suola basculante

ci sono anche scarpe con la suola basculante da 30 euro O MENO. Possono essere acquistate per provare a capire come ci si sente a camminare con questo tipo di suola a bascula. Ad esempio le EGLEMTEK disponibili in diversi colori.